• Frauenhaus (24h) 0 61 06 – 13 36 0
  • Beratungsstelle 0 61 06 – 31 11

La preghiamo di contattarci – Noi aiutiamo le donne

0 61 06 – 13 36 0
info@frauenhelfenfrauen-kreisOF.de

Se suo marito o il suo compagno la minaccia, l’umilia o le usa violenza fisica, Lei può trovare protezione e aiuto nelle case antiviolenza (Frauenhaus).

 

Qui può ritrovare la calma, riorientarsi e prendere decisioni per la vita futura. Le operatrici della casa la sostengono e l’aiutano.

 

Qui le viene data a disposizione una stanza ammobiliata. È Lei stessa a prendersi cura (far la spesa, cucinare, lavare, ecc.) in maniera autonoma della sua persona. Se non ha un reddito proprio, può ricevere un
sussidio statale.

 

I bambini e le bambine, che vengono con le loro mamme nella casa antiviolenza, hanno pure fatto esperienza diretta o indiretta della violenza casalinga o addirittura l’hanno subita su se stessi. Per questo motivo hanno bisogno di protezione e di aiuto. Con aiuti individuali o in gruppo i bambini possono ritrovare un nuova sicurezza. Anche le donne nel ruolo di madri ricevono sostegno e aiuto professionale in diverse forme.

 

Se Lei ha bisogno di aiuto, ci chiami! Il nostro numero di telefono è servito giorno e notte. In casi di emergenza chiami subito la Polizia 110, che la può soccorrere.

 

Se le è possibile, porti con sé questi documenti

  • il passaporto e/o carta d’identità
  • il permesso di soggiorno
  • la tessera sanitaria (Krankenversicherungskarte)
  • la tessera del conto bancario e/o il libretto di risparmio
  • il contratto d’affitto
  • il certificato di nascita dei figli
  • il certificato di matrimonio
  • la busta paga e/o eventuali certificati riguardo il suo reddito oppure riguardo i sussidi statali (Sozialhilfe o Arbeitslosengeld)
  • i giocattoli preferiti dei figli e i libri di scuola
  • vestiti per sé e per i figli
  • eventuali medicine importanti